Rilevamenti Geodetici

Cosa sono

La necessità di inquadrare un rilevamento topografico su un sistema di riferimento ben preciso, è importante qualora l’elaborato debba essere sovrapposto a diverse rappresentazioni cartografiche. Geo-graphic esegue reti, poligonazioni e/o livellazioni per l’inquadramento di grandi opere o di rappresentazioni di vasta entità.

La buona tecnica prevede che tali progetti siano vincolati a riferimenti ben precisi come, ad esempio, i punti trigonometrici ed i caposaldi di livellazione. Oggigiorno la rete GPS formata da caposaldi di precisione IGM95, accessibile ai tecnici e disponibile su tutto il territorio nazionale, rende più veloce l’operazione d’inquadramento con notevoli precisioni.

Di fondamentale importanza è anche l’inquadramento altimetrico, ottenuto tramite un geoide locale o conforme, determinato da diverse reti di livellazione dell’IGM o di altri Enti.

Con quali tecnologie

Geo-graphic dispone di diversi moderni ricevitori Topcon a doppia frequenza che utilizzano le costellazioni GPS Navstar e Glonass. Con tale strumentazione inquadra tutti i suoi rilevamenti di media e vasta estensione con reti GPS eseguite in modalità statica o statico-rapida.

Grazie ad una connessione internet 4G, ottenuta da modem incorporati alla strumentazione satellitare, lo studio è in grado di ricevere dati di misura dalle diverse reti nazionali, regionali o locali.

Le reti geodetiche ottenute nella rigida osservazione di specifiche tecniche e capitolati nazionali, sono calcolate e compensate mediante software specifico, come ad esempio il Pinnacle Javad – Topcon® oppure il Topcon tools. Le coordinate dei punti possono essere trasformate in vari sistemi cartografici tramite il software Verto dell’Istituto Geografico Militare o mediante Pinnacle stesso.

Esperienze

I rilevamenti effettuati nell’area portuale del Comune di Rimini sono stati inquadrati nella rete IGM95 tramite diverse sessioni statiche su vertici d’appoggio. Tali vertici sono stati livellati alla rete IGM/ Idroser/ Arpa esistente in sito.

I rilevamenti di monitoraggio e controllo delle aste fluviali della Provincia di Rimini sono stati inquadrati nella rete IGM95 e nella sottorete provinciale Azimut mediante reti statiche e statico – rapide.

I monitoraggi effettuati lungo la costa, relativi alle opere di difesa dall’erosione, sono stati inquadrati nella rete IGM95 ed in particolar maniera ai caposaldi di livellazione ARPA/Idroser.

Rilevamenti Geodetici